La qualità dell’aria negli ambienti chiusi: presentato il Percorso Aria del Clust-ER di Greentech

La qualità dell’aria negli ambienti chiusi: presentato il Percorso Aria del Clust-ER di Greentech

La qualità dell’aria negli ambienti chiusi: presentato il Percorso Aria del Clust-ER di Greentech

blog-details

È stato presentato dal gruppo di lavoro QAI- “Qualità dell’aria indoor”, del Clust-ER di Greentech, il “Percorso Aria”, un’iniziativa nata con l’obiettivo di divulgare e sensibilizzare cittadini, enti locali e decisori politici sul delicato e importante tema della qualità dell’aria negli spazi chiusi, dove trascorriamo circa il 90%.

Il team composto da rete di imprese, centri per l’innovazione, enti di ricerca e di formazione ha condiviso studi, competenze, strumenti e risorse per la definizione di nuove strategie di sviluppo sostenibile e best practice, per ridurre gli impatti dell'inquinamento indoor.  
befreest, tra i 15 soci che hanno aderito al Clust-ER Greentech della Regione Emilia Romagna, ha contribuito attivamente, attraverso il Ceo Fabio Cerino, alla stesura del documento.
L’obiettivo è aumentare la consapevolezza e la conoscenza dei cittadini sulla necessità di avere una buona qualità dell’aria negli ambienti chiusi nei quali si trascorre la maggior parte della giornata. Case, scuole, uffici, mezzi di trasporto, sono solo alcuni degli spazi indoor che frequentiamo abitualmente senza preoccuparci dell’aria che respiriamo. Una trascuratezza che potrebbe avere conseguenze negative sul benessere della persona. 

Percorso aria

L’iniziativa promossa dal Clust-ER di Greentech intende quindi promuovere una serie di attività informative per prevenire situazioni di rischio e nello specifico spiegare con chiarezza: 
•    quali sono le sostanze presenti negli ambienti interni possibilmente dannose per la salute umana;
•    quali sono le sorgenti esterne ed interne di queste sostanze e la loro correlazione;
•    come possono essere misurate le sostanze nocive presenti negli ambienti chiusi;
•    quali sono le concentrazioni massime di queste sostanze oltre le quali si riscontrano rischi per la salute;
•    come eliminare o ridurre la presenza di queste sostanze nei nostri ambienti chiusi.

Il percorso Aria, nei prossimi mesi, verrà presentato ad Ecomondo, la fiera di riferimento in Europa per l'innovazione tecnologica e lo sviluppo sostenibile. 

SCARICA IL DOCUMENTO

RIVEDI LA DIRETTA
Katia Ferrari (Clust-ER Greentech) Simonetta Zalambani (OCM Clima) e Francesco Riminucci (Consorzio Proambiente) presentano il Percorso Aria, sviluppato all'interno del Gruppo di Lavoro "Qualità dell'Aria Indoor".

 


 

by Admin

Condividi sui social

Post Comment

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.